Biografia

Alessio Bandini è nato a Firenze.

Da sempre è un appassionato d'arte, in qualunque forma espressiva si presenti, in special modo di pittura e cinema.

Pittore e disegnatore autodidatta, ha cominciato ad esprimersi sin dai tempi della scuola con ritratti e disegni a matita e carboncino. All'inizio degli anni '90 comincia ad esplorare la pittura "en plain air", dipingendo ad olio scorci della campagna Toscana.

Dal 2009 frequenta la scuola d'Arte Rossotiziano, tenuta dal pittore fiorentino Tiziano Bonanni. Qui intraprende una approfondita ricerca su tecniche e materiali, tramite lo studio del disegno e l'utilizzo di strumenti diversi, dal carboncino alla penna Bic, dai gessetti all'olio, dalle matite alla tempera, alla "maniera nera" sperimentati su vari supporti, prevalentemente carta, tele e tavole di legno.

Tema centrale della sua opera è la figura umana, analizzata e vista da angolazioni inconsuete, espressa in nudi che si abbandonano a flutti che accolgono e riposano il corpo e la mente, o in angeli caduti, sospesi fra un Cielo che li condanna e una Terra che non li vuole.

Mostre

Pubblicazioni e recensioni